#Bertolazzo

Che paese straordinario è l’Italia.

In Italia, se uno qualunque ruba una mela, o anche una mezza bistecca liofilizzata di provenienza cinese, viene (nell’ordine) denunciato alla pubblica autorità, processato per direttissima, condannato a due anni senza condizionale (perché si tratta di furto AGGRAVATO), macchiato a vita sulla fedina penale, e se proprio gira male, sospettato di essere una spia al servizio di una scheggia impazzita del MI6, del KGB, della STASI, della CIA e, perché no, del KKK.

Diversamente, se uno non-qualunque le combina davvero grosse, tra opere faraoniche alla Maddalena e ricostruzioni-lampo a L’Aquila (tante belle casine che cadono a pezzi, ma dotate di batteria di pentole col marchio “Repubblica Italiana”, eh), fa approvare norme che rendono le opere pubbliche tutte affare di protezione civile e dei soliti amici, oltre a frequentare un noto club sportivo per farsi fare massaggi da una esperta chiropratica massaggiatrice brasiliana con bikini striminzito d’ordinanza (me di questo, francamente, non ce ne frega una cippa), allora lo candidiamo a SINDACO di Roma.

Tutto questo, però, solo dopo che l’autonominato magistrato supremo Silvio B., consultate lungamente le carte dei processi a carico del suo amico, in diretta televisiva, l’ha assolto da ogni accusa (e da tutti i peccati, non si sa mai). Anzi: questi processi saranno “un punto di forza” per l’amico Bertolazzo.

Che paese straordinario è l’Italia.

Annunci
Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: