Studio aperto, le città più calde e i consigli contro il solleone

Ci siamo. Puntualmente, poco dopo il solstizio d’estate, studio aperto apre con le solite notizie sensazionali.

La Grecia vicina al default e strapazzata dalla BCE? Mafia capitale? Il terrorismo internazionale e lo stato islamico? La disoccupazione endemica? La ripresa che arranca?

Macché! Il meteo ovviamente: si comincia con un pò di sano terrore. “Le temperature arriveranno in certi luoghi ai 48 gradi centigradi”…”Si prevedono i pronto soccorso presi d’assalto”… “C’è già chi dice di aver visto la Madonna in cielo” e così via.

Poi, si passa ai consigli pratici per salvarsi dall’armaggheddon dell’estate. Solo studio aperto è in grado di salvarvi l’anima prima dell’apocalisse. E allora si va dal “bevete molta acqua” allo “state al fresco nelle ore più calde” fino ad un sorprendente “mangiate molta frutta e verdura” ed ad un inedito “indossate vestiti leggeri”.

E io, invece, nella mia ignoranza assoluta, avevo idea di andare a correre una maratona, con la tuta da sci, con partenza alle 13,30 e arrivo non prima delle 17,30, magari intervallando con qualche breve pausa per consumare vin brulé al sole accompagnato da polenta fritta e fagioli.

Grazie studio aperto, grazie. Come faremmo senza di te.

 

Annunci
Categorie: inuovimostri | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: